IL TUO METABOLISMO

Bella fuori

Conoscilo per ... non rallentarlo!

 

CHE COS'E IL METABOLISMO BASALE?

Il metabolismo basale è la quantità minima di calorie (Kcal) di cui il corpo ha bisogno per la sopravvivenza. Esso brucia il 75% delle calorie che consumiamo nell'arco di 24 ore.

 

QUALI FATTORI INFLUENZANO IL METABOLISMO BASALE?

 Il metabolismo non è uguale per tutti: fattori che lo influenzano sono la qualità e quantità dei cibi, l'età, il sesso, la taglia e la composizione corporea, le secrezioni endocrine, la temperatura e il clima. Per calcolarlo con esattezza, il soggetto dev'essere a riposo, a temperatura costante, a digiuno da 12 ore e deve aver dormito almeno 8 ore. Proprio perché è influenzato da tante variabili, il suo calcolo attraverso tabelle è pertanto puramente indicativo.

 

SONO DONNA: COME CALCOLO IL MIO METABOLISMO?

Esistono diversi metodi per calcolare il metabolismo in maniera approssimativa. Alcuni esempi:

1. Usa questa formula, valida per le donne: 66 + (13.7 x peso ) + (5 x h ) - (6.8 x età )

2. Basati sul tuo peso ideale (cioè quello che hai, o dovresti avere, quando sei in forma): peso ideale x 24 x 0,85

 

IL MIO METABOLISMO È RALLENTATO. COME POSSO ATTIVARLO?

Usa alcuni semplici accorgimenti.

 

Consiglio n° 1 Non saltare la prima colazione bevendo solo un caffè. I carboidrati complessi (contenuti ad esempio in frutta e cereali) aiutano a riattivare il metabolismo. Inoltre, l'organismo non risponderà al 'deficit' di calorie bruciandone di meno.

Un plus? Bevi un paio di bicchieri di latte al giorno: secondo uno studio, superare la quota raccomandata di calcio aumenta la capacità dell'organismo di bruciare grassi e ne diminuisce la sintesi, stimolando la perdita di peso.

 

Consiglio n° 2 Non digiunare a pranzo. Introdurre meno di 1200 calorie al giorno comunica al metabolismo la necessità di rallentare, per immagazzinare le scorte in tempi di 'carestia'. Inoltre, se hai troppa fame non riesci a controllare l'appetito al pasto successivo.

 

Consiglio n° 3 Se ne senti il bisogno, fai merenda a metà mattina e a metà pomeriggio. Mantenendo costante la glicemia con piccoli pasti distanziati durante la giornata, diminuirai la sensazione di fame che potrebbe spingerti a mangiare troppo alla prima occasione.

 

Consiglio n° 4 Cena almeno 4 ore prima di andare a letto. Durante il sonno, il metabolismo rallenta.

 

Consiglio n° 5 Tra i grassi e i carboidrati, preferisci questi ultimi, che hanno meno calorie per unità di peso e aumentano il metabolismo.

 

Consiglio n° 6 Consuma proteine di carne magra e pesce selvatico (i cui acidi grassi polinsaturi hanno benefici effetti, tra cui quello di migliorare il metabolismo).

 

Consiglio n° 7 Usa alimenti probiotici (cioè con aggiunta di fermenti lattici vivi: Bifidobacterium, Lactobacillus e altri). Non sono solo benefici per lo stomaco e l'intestino: secondo una ricerca, possono anche aumentare la secrezione degli acidi biliari, regolatori del metabolismo.

 

Consiglio n° 8 Varia la qualità dei cibi: se il tuo corpo si abitua alla solita dieta, consumerà meno calorie. Sostituisci ad esempio pane e pasta con altri carboidrati (riso, patate, fiocchi di mais...).

 

Consiglio n° 9 Abbina la frutta semiacida (ananas, loti, lamponi, mirtilli, more, melagrane...) con quella "complementare": dolce (banane, mele, pere, uva, papaya) oppure acida (arance, limoni, pompelmi, mandarini, kiwi, ribes). Ogni tipologia di frutta viene infatti digerita da succhi gastrici , tempi e modalità diversi, influenzando il metabolismo.

 

Consiglio n° 10 Bevi 1,5-2 litri di acqua al giorno: il metabolismo ne ha bisogno per il suo funzionamento. Evita invece le bevande alcoliche, che lo rallentano, aumentano l'appetito e sono caloriche.

 

Consiglio n° 11 Bevi the verde: non solo fa bene al cuore, alla circolazione, al diabete e aiuta a prevenire tumori, carie e alitosi, ma aiuta anche a bruciare calorie. Contiene infatti polifenoli e xantine, che accelerano il metabolismo regolando la termogenesi.

 

Consiglio n° 12 Fai un po' di movimento fisico. Per aumentare il metabolismo basta camminare 15-20 minuti al giorno, preferibilmente all'ora del pranzo (e non dimenticare di salire le scale invece di prendere l'ascensore!). Tra gli sport, privilegia quelli aerobici: camminata, jogging, cyclette, tapis roulant, ginnastica e danza aerobica. Mettiti in forma con i pesetti: i muscoli tonici sono un grande aiuto per il metabolismo. Infine, varia spesso il tipo di esercizi, così il corpo dovrà impegnarsi di più per impararli.

 

LEGGI ANCHE L'ARTICOLO "6 MODI PER ACCELERARE IL METABOLISMO" (su Viveredonna.it)

 

LE ALTRE RISORSE DI CHIARA'S ANGELS

frecciaScopri il tuo Indice di massa corporea - di Chiara

frecciaControlla se sei in forma con le Tabelle del peso normale

frecciaCalcola il tuo Fabbisogno calorico - di Amanda Nebiolo

frecciaImpara dalla Dieta di Stato i Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti (LARN)

frecciaScegli i cibi con la Tabella delle Calorie e le Calorie dei gelati - di Chiara

frecciaScopri i rapporti tra Stile di vita e invecchiamento - di Amanda Nebiolo

frecciaVai alla pagina Alimentamiamoci

 

Chiara


Vai alla Homepage di Chiara's Angels

Vai alla pagina Alimentamiamoci

Vai alla sezione "bella fuori"

Stampa questa pagina

 

Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS