Menu Chiudi

Salute | Difetti della vista

IL BENESSERE DEGLI OCCHI PASSA PER LE LENTI

Occhiali da vista

Gli occhi sono lo strumento più prezioso che abbiamo per interfacciarci con il mondo. Per questo, è importante trattarli bene, effettuando i controlli per la prevenzione e curando eventuali disturbi. E, se devi correggere la vista con le lenti, non farne un dramma: se (come la svampita Pola Debevoise, interpretata da Marilyn Monroe in Come sposare un milionario) rifiuti di indossare gli occhiali, puoi sempre cavartela con un paio di lenti a contatto!

Il computer danneggia la vista?

Se lamenti disturbi agli occhi dopo lunghe sessioni al computer, probabilmente l’oculista ti dirà che il pc non può danneggiarti la vista e devi solo riposarti un po’, magari utilizzando, quando ti bruciano gli occhi, un collirio rinfrescante. C’è chi sostiene però, per esperienza diretta, che l’uso prolungato di schermi, soprattutto a distanza troppo ravvicinata, possa far peggiorare la vista. Uno sforzo eccessivo degli occhi al computer, inoltre, può abbassare le difese immunitarie e renderti più attaccabile da alcuni disturbi oculari, come i calazi (infiammazioni delle ghiandole di Meibomio).

In attesa di certezze scientifiche che confermino la relazione tra stress da pc e disturbi oculari, è essenziale adottare tutte le misure preventive per usare il tuo schermo senza rischi, nel rispetto dei principi di ergonomia. Molto utile è anche scegliere occhiali da vista dotati di lenti con protezione dalla luce blu, o attivare le opzioni di regolazione della luce presenti su notebook, tablet e smartphone, come quella “luce notturna”.

La miopia

La miopia è un disturbo rifrattivo (ametropia) che può insorgere già in età infantile e impedisce di vedere nitidamente tutto ciò che si trova a distanza; la visione da vicino è buona. La gravità della miopia si misura in diottrie (cioè il potere delle lenti correttive adatte a compensare il difetto): fino a 3 diottrie si parla di miopia lieve, da 3 a 6 diottrie di miopia media, oltre le 6 diottrie di miopia elevata. Nei casi più gravi, si riscontra una miopia degenerativa. Sul sito del Dott. Alessandro Mugnai sono pubblicate le ultime ricerche sulla prevenzione della progressione miopica.

I numeri della miopia

50-70% la percentuale di popolazione miope in Cina
30% la percentuale di popolazione miope in Giappone
10-20% la percentuale di popolazione miope in Europa e Usa
15% la percentuale di popolazione con miopia <2.00 diottrie in Europa e Usa
11% la percentuale di popolazione con miopia tra 2.00 e 7.90 diottrie in Eur. e Usa
0,3% la percentuale di popolazione con miopia >7.90 diottrie in Europa e Usa

La presbiopia

La presbiopia consiste nella difficoltà di mettere a fuoco da vicino ed è una condizione fisiologica dell’apparato visivo, legata a una progressiva perdita di elasticità del cristallino, che insorge dopo i 40 anni. Si corregge con lenti oftalmiche o con lenti a contatto multifocali.

L’astigmatismo

L’astigmatismo è un difetto della rifrazione ottica piuttosto diffuso, dovuto a una curvatura asimmetrica della cornea. In forma leggera, può essere presente anche nei soggetti normali (astigmatismo “fisiologico”). Può essere associato ad altri difetti (miopia, presbiopia, ipermetropia) e si corregge compensandolo con lenti a contatto e oftalmiche, o intervenendo con la chirurgia refrattiva.

L’ipermetropia

L’ipermetropia è un difetto che si presenta quando il bulbo oculare è troppo corto rispetto al suo potere refrattivo, cosicché i raggi che arrivano nell’occhio si mettono a fuoco al di là della retina. Si può compensare solo se di entità lieve o media, e soprattutto in giovane età. In età avanzata, occorrono lenti oftalmiche forti.

A chi rivolgersi

SIOL Società Italiana di Oftalmologia Legale

Dipartimento di Scienze Oftalmologiche
Università La Sapienza – Policlinico Umberto I
Viale del Policlinico
00161 Roma

Lenti a contatto online

Vuoi sostituire i tuoi occhiali con un paio di lenti a contatto nuove di zecca, che mettano di più in risalto i tuoi occhi? Qui puoi scegliere tra centinaia di modelli di ogni marca e prezzo, collegarti al negozio e fartele inviare a domicilio in un clic. Il sito è anche ricco di informazioni oculistiche.

Libro

IL LIBRO | Miopia: Che fare?
Alessandro Mugnai, Miopia: Che fare?, Tecniche Nuove, 2000, pp. 142. Un testo dall’impostazione originale, scritto da un “optometrista filosofo”, che insegna come prevenire, correggere, limitare e risolvere la miopia, facendo uso di tecniche optometriche ma anche antistress.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •