Menu Chiudi

Il curriculum vitae

COME SCRIVERE UN CURRICULUM PERFETTO

Scrivere un curriculum

Nella ricerca di un impiego, l’invio di un curriculum vitae o CV è un passo fondamentale. Ti suggeriamo come presentarti al meglio attraverso un buon curriculum, meglio ancora se un curriculum vitae europeo, indispensabile biglietto da visita. Ma ricorda che, se una buona presentazione di se stessi è importante in campo lavorativo la sostanza conta più di ogni altro aspetto.

Scegli il tuo obiettivo

Non inviare candidature a tappeto, ma scegli uno o più settori per i quali nutri interesse e puoi vantare una reale qualificazione. Raccogli il maggior numero possibile di informazioni sulle aziende alle quali ti rivolgerai. Questo ti permetterà di personalizzare il CV a seconda dei destinatari e ti darà un importante vantaggio al momento di un eventuale colloquio.

Conosci te stessa

Individua i tuoi punti di forza, focalizza con chiarezza le tue caratteristiche personali e i tuoi interessi, comprese le attività del tempo libero. Se necessario, confronta le tue sensazioni con quelle di familiari e amici.

Costruisci il tuo archivio

Raccogli annotazioni su tutto ciò che può essere utile alla stesura del CV: esperienze lavorative anche se brevi, iniziative in qualsiasi campo, esperienze formative, viaggi all’estero. Anche se può apparire un’operazione superflua, ti sarà di grande aiuto al momento di mettere nero su bianco.

Carta e penna…

…ma sarà molto meglio usare un pc, così da dimostrare le tue abilità informatiche! Invia un CV scritto a mano solo se questo è esplicitamente richiesto (alcune aziende usano infatti dei test grafologici per selezionare il personale). Va da sé che il foglio di carta dovrà essere in formato A4, bianco e di buona qualità, e la stampa nitida. Sconsigliabile ogni concessione all’estro, come fogli di carta colorati, con disegni ecc.

Non dilungarti eccessivamente: un CV conciso ha maggiori probabilità di essere letto fino in fondo dai selezionatori. Se sei alla ricerca del primo impiego basterà una facciata, due o tre nel caso tu abbia già esperienze di lavoro significative.

Cosa scrivere, e come

Indirizza il CV al nominativo indicato sull’annuncio di lavoro; in mancanza di indicazioni, chiedile telefonicamente alla ditta interessata. Organizza il testo in paragrafi distinti con chiarezza. Nei dati personali indica nome, cognome, indirizzo, data e luogo di nascita, stato civile e un recapito telefonico. Specifica poi il motivo dell’invio del CV: se stai rispondendo a un annuncio, indica dove è stato pubblicato e gli eventuali riferimenti.

In un’altra sezione elenca i tuoi titoli di studio, a partire dal più recente fino al diploma di scuola media superiore. Di quest’ultimo specifica il voto solo se alto. Per la laurea indica il voto conseguito, l’anno e la sede degli studi, nonché il titolo della tesi se ha attinenza con l’impiego desiderato.
Aggiungi poi le altre esperienze formative: master, corsi seguiti al di fuori della scuola o dell’università, conoscenza delle lingue e dell’informatica, stage e viaggi all’estero. Vietato barare!

Dedica poi un paragrafo alle eventuali esperienze lavorative precedenti, chiarendo le caratteristiche delle mansioni svolte e le date di inizio e fine del rapporto. Indica brevemente anche i lavori saltuari.
Puoi dedicare inoltre una sezione agli interessi personali. Elenca qui attività come sport a livello agonistico o volontariato, che contribuiranno a completare il quadro della tua personalità. Se hai rivestito incarichi in associazioni serie e riconosciute, non mancare di menzionarli.

Ultimo, ma essenziale: dichiara la veridicità dei dati riportati e autorizza il trattamento dei dati personali. Infine firma il CV, ricontrolla il tutto e… in bocca al lupo!

Il curriculum vitae formato europeo

CV ITALIANO Puoi servirti, come base di partenza, del modello di Curriculum Vitae Europeo, che puoi compilare anche online sul sito Europass.

CV INTERNAZIONALE Europass ti fornisce il CV europeo in inglese e in tutte le altre lingue dell’Europa. Basta selezionare nel menu a tendina in alto a destra la lingua desiderata: si verrà collegati alla pagina localizzata (ad es. https://europass.cedefop.europa.eu/fr per la Francia), da cui si potrà scaricare il modello nella lingua scelta.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •